Archivio post

IL MINISTRO FERRERO A BOLZANO

INCONTRO CON IL MINISTRO FERRERO.

 

L’incontro di Radames Gabrielli il 29 marzo 2008 alle ore pomeridiane, con il Ministro Ferrero a Bolzano per la consegna del documento del Comitato rom e sinti insieme, scritto dalla maggioranza dei Sinti e Rom di cittadinanza italiana e dai Rom di nazionalità europea oggi in Italia.

ferrero.jpg 


Per la lettura del documento visionare

Il Blog del comitato rom e sinti insieme.

 

http://comitatoromsinti.blogspot.com

 

Comunicato stampa

Rom e Sinti, sette punti per i politici italiani


Il comitato “Rom Sinti Insieme” è una realtà nata a marzo 2007, per unire tutte le popolazioni e le organizzazioni Rom e Sinte, presenti in Italia. Ad oggi hanno aderito al comitato una trentina tra associazioni e gruppi informali che si stanno a loro volta costituendo in associazione.
Uno degli obbiettivi prioritari che si è posto il comitato è la costruzione di un’effettiva partecipazione politica dei Rom e Sinti in tutta l’Italia.
La stragrande maggioranza dei Rom e dei Sinti, il 13 e il 14 aprile andranno a votare, esprimendo la propria volontà politica. E da tutte le Città italiane, i Sinti e i Rom chiedono al Comitato un’indicazione di voto.
Il comitato “Rom Sinti Insieme” giudica positivamente la candidatura di Dijana Pavlovic da parte della Sinistra Arcobaleno, nel Collegio di Milano per le elezioni alla Camera dei Deputati e la candidatura di Nazzareno Guarnirei da parte di una Lista collegata all’UDC per le elezioni amministrative a Pescara.
Il comitato “Rom Sinti Insieme” ritiene però prioritario un confronto diretto con tutti i candidati premier sulle questioni di merito che investono le popolazioni Sinte e Rom in Italia.
Per questa ragione il Comitato ha inviato a tutti i candidati premier un documento dal titolo “Rom e Sinti, 7 punti per i politici italiani”, al fine di chiedere a quest’ultimi un confronto diretto, serio e costruttivo in merito a questioni che trovano
ampio spazio nei dibattiti pubblici.