Presentazione di Nevo Drom

Il giorno 27 aprile alle ore 10.30 presso la sala della circoscrizione Gries, casa Altmann, si è svolta la presentazione ufficiale dell'associazione Nevo Drom. 

invitopiccoloLa storia dell'associazione è stata introdotta dal presidente in carica, Radames Gabrielli, che nel suo discorso ha toccato molte tematiche salienti. Ha cominciato parlando di chi sono i sinti, quanti sono in Alto Adige e come vivono. Poi ha parlato del perchè è nata l'associazione Nevo Drom,  come è organizzata e quali obiettivi si pone. ha accennato a due progetti già presentati alle istituzioni e ha concluso accennado al problema dei campi nomadi e delle microaree.

Oltre a Radames Gabrielli è intervenuto anche Carlo Berini in rappresentanza dell'associazione Sucar Drom di Mantova il quale ha sottolineato che la nascente associazione è tra le prime in italia ad avere nel suo statuto il riconoscimento della condizione di minoranza etnico-linguistica per le popolazioni rom e e sinte. Ha poi accennato alla grande rilevanza che i progetti delle microaree rappresentano per molte famiglie sinte, portando l'esempio delle microaree di recente costruzione a Guastalla (MN).

In fine, ultimo dei relatori, Stefano Mascheroni, amministratore della cooperativa sociale CMG, anch'essa socia fondatrice dell'associazione. Mascheroni ha parlato del progetto di formazione al lavoro per fonico live e di altri progetti inerenti la formazione e il lavoro in fase di attivazione.

Alla presentazione è intervenuta numerosa la stampa e i media. Inoltre erano presenti l'assessore alle politiche sociali e pari opportunità del Comune di Bolzano Patrizia Trinacanato; il dott. Matteo Faifer dell'Ufficio Pianificazione Sociale sempre del Comune; Nadja Schuster referente dell'assessorato ai Servizi Sociali della Provincia Autonoma; il dott. Salvatore Saltarelli della Formazione Professionale; referenti di numerosi enti pubblici, e molti amici,  sinti e non.